Fondazione Emanuela Zancan Onlus

Accedi per acquisti e download

La valutazione di impatto della progettazione sociale del volontariato. Rapporto sulla progettazione sociale del Csv di Belluno - Giugno 2010

Prezzo (IVA inclusa): €0,00

Quantità

Collana: Progetto di ricerca
Anno di pubblicazione: 2010
Autore: Fondazione Emanuela Zancan onlus (a cura di)
Numero di pagine: 126
Editore: Csv di Belluno

Fin dalla loro costituzione nel 1977, i Centri di servizio per il volontariato (Csv) operano per erogare prestazioni sotto forma di servizi a favore delle organizzazioni di volontariato iscritte nei registri regionali. In particolare, fra l’altro:
a. approntano strumenti e iniziative per la crescita della cultura della solidarietà, la promozione di nuove iniziative di volontariato e il rafforzamento di quelle esistenti;
b. offrono consulenza e assistenza qualificata nonché strumenti per la progettazione, l’avvio e la realizzazione di specifiche attività;
c. assumono iniziative di formazione e qualificazione nei confronti degli aderenti ad organizzazioni di volontariato;
d. offrono informazioni, iniziative, documentazioni, e dati sulle attività di volontariato locale e nazionale.
Da subito la normativa regionale del Veneto sui Csv si è distinta, sul piano nazionale, anche per il sostegno, attraverso l’erogazione di contributi, alla progettazione sociale delle organizzazioni di volontariato. I Csv veneti, unici in Italia, si caratterizzano infatti per essere strutture leggere che destinano dal 70 all’80% dei fondi annui a loro disposizione per i progetti del Volontariato affinchè lo stesso possa crescere e operare in modo qualificato.
Il progetto presentato ha come obiettivo primario l’individuazione di un modello di valutazione dell’impatto dell’attività di progettazione sociale del Csv di Belluno.
È uno studio di fattibilità finalizzato ad individuare, motivandole metodologicamente, soluzioni capaci di soddisfare l’obiettivo, la validazione del modello permette inoltre la replicabilità dell’azione di valutazione. Nel contempo i dati raccolti consentono di poter disporre di una prima valutazione dell’attività di progettazione social dei Csv.

Indice