Fondazione Emanuela Zancan Onlus

Accedi per acquisti e download

Salute mentale delle persone, dei gruppi e delle organizzazioni. Scritti di Franco Fasolo

Versione

Quantità

Franco Fasolo ci ha lasciati 10 anni fa, sono passati in fretta, sembra ieri e continua a vivere, proporre, provocare, sollecitando una riflessione sulle contraddizioni che caratterizzano i servizi per la salute mentale. Ha sintetizzato le sue idee con linguaggi complementari  ̶  teorici, pratici, paradossali ̶  per abbattere le barriere dell’opacità e della rassegnazione. Ha previsto la recessione culturale che avrebbe caratterizzato il pensiero e l’azione nei servizi attuali. Sono ragioni sostanziali che si aggiungono a quelle affettive di quanti hanno condiviso con lui le sfide che ritroveremo negli scritti raccolti in questo libro, una selezione di testi che testimoniano la originalità e vivacità della sua passione professionale e sociale. Aiutano a capire l’ampiezza di un campo visivo inconsueto e aiutano a gustare la lungimiranza nell’affrontare problemi di ieri, che caratterizzano l’oggi e il domani del nostro welfare.

Contenuti

Presentazione: provocare e suggerire

Cure iatrogene e cronicizzanti o personalizzanti e generative? (1. Il futuro che ci aspetta; 2. Questioni e provocazioni; 3. Per concludere)

Il progetto come condizione di fiducia per il gruppo di lavoro (1. La prospettiva tanatocentrica; 2. Due tappe fondamentali per uscire dal tanatocentrismo; 3. Il buco nero e la grande madre; 4. Vesta: la dea della focalizzazione; 5. Il progetto è idiografico: la formulazione dinamica; 6. La prognosi: pensare i tempi; 7. Un referente individuale è il miglior custode del progetto; 8. La concreta importanza del posizionamento; 9. Progettare per la comunità locale; 10. Tre riassunti; 11. L’intenzionalità è il padre di ogni progetto; 12. Conclusione)

L’impasto: una metafora della psichiatria oggi (1. L’ingrediente «comunità di riferimento»; 2. L’ingrediente «modello antropologico»; 3. L’ingrediente «transpersonale»; 4. L’ingrediente «teoria della tecnica»; 5. L’ingrediente «psicoterapie»; 6. L’ingrediente «guarigione»; 7. L’ingrediente «lobbismo competente»; 8. Immagine di copertina)

La psichiatria e i luoghi del benstare (1. La fortuna di incontrare i genitori)

Idee per una Carta della cronicità e delle cure a lungo termine (1. Principi e riferimenti; 2. L’organizzazione dei servizi)

Per fare un sondaggio ci vorrebbe, prima di tutto, una sonda

Sui possibili sviluppi verso la salute mentale nella cura dei problemi «neuropsichiatrici» delle prime età evolutive

I bambini vanno curati con i loro gruppi nelle loro reti sociali (1. Gli studi recenti; 2. Esperienze di reti sociali)

La responsabilità dei servizi alla persona: lavorare sui tempi (1. Prima apertura: il lavoro di superficie; 2. Seconda apertura: la prevenzione; 3. Terza apertura: i processi di sviluppo sono ciclici; 4. Quarta apertura: un universo a cinque dimensioni; 5. Conclusione)

L’analisi interprofessionale dei problemi (1. Sulla preliminare importanza della componente affettiva implicita: l’assunto di base «cronicità»; 2. La negoziazione attiva subito un gruppo di lavoro sul problema; 3. L’effetto Arcimboldo ovvero come lavora un gruppo su di un problema; 4. La dimensione socio-economica e progettuale del nostro tema; 5. Il problema della dimensione morale della conduzione di un gruppo di lavoro)

Il gruppo di lavoro come sistema di fiducia nelle organizzazioni di servizio alle persone (1. Prima tappa; 2. Seconda tappa)

La domanda di aiuto: criteri per l’analisi (1. Premessa; 2. Famiglia e solidarietà sociale; 3. Sul significato di «domicilio»; 4. Risorse differenti modificano i criteri di analisi della domanda; 5. La domanda era già stata fatta; 6. Le verifiche come modo organizzativo di elaborazione del lutto; 7. La famiglia ha anche dei doveri; 8. I gradi di responsabilità variano nel corso dello sviluppo; 9. Tre grandi appuntamenti evolutivi; 10. Dalle cure materne all’interpretazione; 11. L’attaccamento è un bisogno, non solo un’esigenza; 12. Conclusioni)

Bibliografia

 

Il volume, a cura di Tiziano Vecchiato, è disponibile in formato digitale (9,00 euro)  e in formato cartaceo (16,00 euro). Per richiederlo, inviare una mail a segreteria@fondazionezancan.it