Fondazione Emanuela Zancan Onlus

Accedi per acquisti e download

Toolkit. Sistemi integrati per la prima infanzia

Download gratuito

Prezzo (IVA inclusa): €0,00

Quantità

Il progetto europeo INTESYS – Together: Supporting vulnerable children through integrated early childhood services [Insieme: Sostenere i bambini vulnerabili attraverso servizi integrati per la prima infanzia] ha cercato di innovare le politiche e le pratiche dei servizi per la prima infanzia in modo da migliorare l’integrazione tra i sistemi per la prima infanzia in Europa. Il Toolkit è stato sviluppato per:

   analizzare la complessità del significato (e della realtà) di integrazione;

   proporre una guida per promuovere le pratiche di integrazione, evidenziandone i fattori chiave che la influenzano;

   e proporre pratiche, percorsi e strumenti da usare a diversi livelli.

Il Toolkit è il risultato di un lavoro di collaborazione tra tutti i partner del progetto che lo hanno sperimentato nei loro paesi condividendo quanto appreso. In questo modo, il risultato è un mix prezioso tra teoria e pratica, con possibilità di adattamento ai contesti locali e alle specifiche esigenze. Lo scopo principale del Toolkit è quello di promuovere l’integrazione tra settori diversi (istruzione, sanità, protezione sociale) collegando tra loro professionisti e servizi che si rivolgono a bambini e famiglie della stessa comunità.

Il Toolkit vuole sostenere il percorso dei vari attori nella loro tensione verso un livello più elevato di integrazione, avendo presente che l’intero sistema deve lavorare principalmente a beneficio di ogni bambino e della sua famiglia in uno specifico contesto.

Il Toolkit non intende imporre un’unica soluzione. Chi lo usa è incoraggiato a sviluppare un proprio approccio, linee guida, strumenti e metodi per meglio rispondere alle esigenze specifiche. Inoltre cerca di dare sia il contesto teorico dell’integrazione, a vantaggio dei bambini e delle famiglie, sia il sostegno pratico per rafforzare un dialogo aperto e azioni comuni tra i soggetti interessati.

La parte centrale del Toolkit è rappresentata come ciclo di riflessione con molte domande sul modo di pianificare, attuare e valutare i cambiamenti. Il percorso si basa su un processo continuo di pianificazione - azione – riflessione che si snoda intorno a quattro principali domande:

1. Perché abbiamo bisogno del cambiamento?

2. Qual è il cambiamento necessario?

3. Come avverrà il cambiamento?

4. Cosa si è ottenuto?

Ogni fase del viaggio verso l’integrazione è supportata dalla proposta di diversi strumenti, sviluppati per essere di ispirazione per coloro che stanno facilitando il processo di cambiamento. La maggior parte degli strumenti sono molto riflessivi e mirano a sostenere un dialogo aperto, rispettoso e inclusivo tra le diverse parti interessate.

 

La versione inglese del Toolkit è stata curata da Mihaela Ionescu e Zorica Trikic della ISSA-International Step by Step Association, Paesi Bassi e Luis Manuel Pinto della Universal Education Foundation, Paesi Bassi. Hanno contribuito: Hester Hulpia (VBJK, Belgio), Perrine Humblet (VBJK, Belgio), Marzia Sica (Compagnia di San Paolo, Italia), Cinzia Canali (Fondazione Emanuela Zancan, Italia), Maria Assunção Folque (Gulbenkian Foundation, Portogallo), Mónica Mascarenhas (Aga Khan Foundation, Portogallo), Mateja Rezek and Petra Bozovičar (Educational Research Institute, Step by Step Centre for Quality in Education, Slovenia)