Fondazione Emanuela Zancan Onlus

Accedi per acquisti e download

Vuoti a perdere. Rapporto 2004 su esclusione sociale e cittadinanza incompiuta

Prezzo (IVA inclusa): €14,00

Quantità

Numero di pagine: 322
Codice ISBN: 88-07-42104-6
Anno di pubblicazione: 2004
Autore: Caritas Italiana, Fondazione E. Zancan

Il Rapporto 2004 su esclusione sociale e cittadinanza incompiuta, elaborato e curato dalla Caritas Italiana e dalla Fondazione Zancan di Padova, rappresenta, dopo le ultime quattro edizioni (I bisogni dimenticati, 1997; Gli ultimi della fila, 1998; La rete spezzata, 2000; Cittadini invisibili, 2002), la quinta uscita di un'opera di divulgazione, sensibilizzazione e approfondimento scientifico sulle tematiche del disagio e dell'esclusione sociale in Italia. L'edizione di quest'anno si sofferma su alcune situazioni emergenti di disagio e vulnerabilità sociale: le nuove dipendenze, la depressione, la demenza senile, le conseguenze psico-sociali della flessibilità del lavoro. Vengono inoltre presentati i risultati di un'indagine sulla povertà delle famiglie italiane e l'accesso ai servizi sanitari, condotta insieme alla Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg). La presentazione degli argomenti affrontati nel corso del Rapporto è impostata prestando attenzione ai recenti sviluppi della legislazione sociale, in particolare in seguito alle modifiche del titolo V della Costituzione.

Parte I: Politiche sociali: un sistema in evoluzione.
L'evoluzione storica dei modelli di solidarietà (Domenico Rosati). Una società a responsabilità limitata e a debito differito (Tiziano Vecchiato). Mobilità e tempi di vita (Giancarlo Perego). Il cammello nella cruna dell'ago: le responsabilità sociali dei ricchi (Marco di Marco e Francesco Marsico).

Parte II: Aree di esclusione sociale.
Vulnerabilità sociale nel lavoro atipico e flessibile (Augusto Palmonari e Guido Sarchielli). Le depressioni: vuoti a rendere (Franco Fasolo e Cinzia Neglia). Deterioramento cognitivo, disturbi comportamentali, bisogni assistenziali in età avanzata. I. I disturbi cognitivi dell'anziano (Tiziano Lucchi, Claudia Ballabio, Carlo Vergani). II. Modelli di presa in carico della persona con demenza (Fabrizio Giunco). Dipendenze senza sostanze (Mauro Croce e Walter Nanni).

Parte III: Case-study.
Povertà e diritti negati nell'esperienza dei medici di medicina generale (a cura di Filippo Anelli, Salvatore Geraci, Renato Marinaro, Walter Nanni).