Fondazione Emanuela Zancan Onlus

Accedi per acquisti e download

Welfare territoriale e non autosufficienza in Toscana: il punto di vista degli anziani e delle loro famiglie

Download gratuito

Prezzo (IVA inclusa): €0,00

Quantità

Editore: FNP CISL Toscana e Fondazione Emanuela Zancan Onlus
Codice ISBN: 9788888843865
Anno di pubblicazione: 2016
Autore: FNP CISL Toscana e Fondazione Emanuela Zancan Onlus
Numero di pagine: 45

I cittadini toscani anziani in condizione di non autosufficienza sono oggi oltre 75mila; di questi circa 32mila sono in condizioni di gravità. La presenza di una persona anziana non autosufficiente aggrava la vulnerabilità sociale ed economica delle reti familiari, che spesso sono travolte dal punto di vista organizzativo, economico ed emotivo dalla perdita di autonomia progressiva o improvvisa di un loro caro. Per questo motivo, il sostegno ai cittadini non autosufficienti e alle loro famiglie continua ad essere uno degli obiettivi prioritari della Fnp Toscana.

A otto anni di distanza dall’approvazione della legge regionale per la non autosufficienza, la rappresentanza dei bisogni e dei diritti dei cittadini anziani si declina anche in una riflessione sulla validità e sulla funzionalità della struttura regionale dei servizi di presa in carico e delle risorse del fondo a questo scopo destinate.

Dopo un’esperienza triennale di monitoraggio delle caratteristiche, delle modalità di organizzazione e della capacità di risposta dei servizi territoriali ai bisogni dei non autosufficienti, realizzata in collaborazione con la Fondazione Zancan, il lavoro dà voce agli anziani e alle loro famiglie e prova a fare luce sulla capacità di risposta complessiva dell’infrastruttura regionale e sul grado di conoscenza, di accesso e di soddisfazione da parte degli utenti.

 

Presentazione

Introduzione

 

Prima parte. L’indagine con le persone anziane e le loro famiglie

Il profilo dei rispondenti

L’accesso al sistema dei servizi per la non autosufficienza

I canali informativi e i presidi per l’accesso

Il punto insieme: poco conosciuto, poco utilizzato, ma efficace

L’accesso ai servizi e il coinvolgimento dei familiari

L’attuazione del Piano Assistenziale Personalizzato: i contenuti

L’attuazione del Piano Assistenziale: tempi e modalità

Perché no? I motivi del mancato accesso ai servizi

 

Seconda parte. L’approfondimento qualitativo

I focus group

L’accessibilità dei punti insieme e le caratteristiche qualificanti

Punto insieme: modello organizzativo e risorse professionali

Il passaggio dal primo accesso alla presa in carico

Una doppia domanda di aiuto

La qualità e l’appropriatezza degli interventi proposti

Proposte di miglioramento emerse dai focus

 

Conclusioni